Servizi

Che cos’è la psicoterapia?

Sono una psicoterapeuta sistemico-relazionale e nella mia pratica clinica con individui, coppie e famiglie in difficoltà soffermo la mia attenzione in particolare sulla qualità della comunicazione nelle relazioni, sull’autoconsapevolezza come strumento primario di cambiamento, sulla riscoperta e sull’utilizzo delle risorse personali nelle fasi di vita che, in virtù della loro criticità, mettono alla prova la propria capacità di fronteggiare in maniera positiva le avversità.

Attacchi di panico, ansia, depressione, disturbi alimentari, disturbi ossessivo-compulsivi…. Sono tutti sintomi che segnalano all’individuo che sta attraversando una crisi: non sono “malattie” in sé, ma sono portatori di un “messaggio” proveniente dal proprio nucleo più profondo che va decifrato e interpretato per mettersi nelle condizioni di riorganizzarsi e dare nuovo slancio alla propria esistenza, rafforzati da una nuova conoscenza di sé, destinata a diventare la perla più bella del proprio tesoro, il bagaglio esistenziale che rende ogni persona unica, preziosa e irripetibile.

Cercare un aiuto presso uno psicoterapeuta, per dare un significato alle emozioni e ai vissuti che si provano in determinati momenti critici della vita (lutti, separazioni, depressioni post-partum, pensionamento, fallimenti scolastici o professionali…) o ad una particolare problematica (disturbi alimentari, stati d’ansia, dipendenze affettive, da sostanze…) che influisce negativamente sulla qualità di vita, non è semplice, può essere doloroso e in un primo momento disorientante, in quanto la psicoterapia, per come la intendo io, più che risposte preconfezionate o “pillole di saggezza” dà spunti di riflessione e aiuta a vedere la propria situazione da nuovi punti di vista, ma in alcuni casi è indispensabile per riorganizzarsi e ripartire, dopo che la tempesta ha spazzato via le sicurezze su cui, precedentemente alla crisi, si pensava di poter contare.