L’emergenza legata al Coronavirus ha aumentato il numero di richieste di prestazioni a distanza.
La dott.ssa D’Antuono si rende disponibile a lavorare a distanza con videochiamata Skype o Whattsup, in base alle raccomandazioni del CNOP del 2017.
Mai come in questo periodo di emergenza sanitaria, la consulenza online o telefonica rappresenta un’utile forma di supporto psicologico e/o continuità della relazione clinica.